.

Articoli recenti

Consigli e rimedi naturali per pulire un divano in tessuto

Consigli e rimedi naturali per pulire un divano in tessuto

Una delle domande più frequenti è: come pulire un divano in tessuto non sfoderabile?

Il divano è l’arredo più soggetto ad usura per cui necessita di più manutenzione. Una pulizia superficiale del divano andrebbe fatta quotidianamente, mentre una pulizia più approfondita può essere settimanale.

Pulire un divano in tessuto, soprattutto, aiuta a prevenire la formazione di acari e batteri e a preservare la durata del divano.

Ma come pulire un divano in tessuto non sfoderabile? Ecco una pratica guida per la manutenzione del tuo divano. Gli step da seguire per una corretta pulizia sono due: per prima cosa rimuovere la polvere e i residui di briciole, in secondo luogo smacchiare o igienizzare il tessuto.

Come rimuovere la polvere dal divano in tessuto?

Un divano in tessuto può essere quotidianamente pulito con una spazzola morbida, come quella per le giacche. Una paio di volte a settimana puoi anche decidere di procedere con una pulizia più approfondita, utilizzando un aspirapolvere o un aspirabriciole, in modo da rimuovere tutti i piccoli granelli intrappolati nella trama del tessuto.

In ogni caso si consiglia di non impostare l’aspiratore a una forte velocità o di coprire il beccuccio dell’aspirapolvere con un panno di cotone per attutire la forza aspirante.

Come rimuovere le macchie e igienizzare il divano in tessuto?

Nel caso in cui in un momento di festa si rovesci sul divano del cibo o delle bevande, non andare in panico!

Il tessuto del divano può essere tranquillamente smacchiato a secco. Molti sono i prodotti in commercio per il lavaggio a secco. Leggi attentamente le istruzioni del prodotto prima di applicarlo sul divano.

Se, invece, sei alla ricerca di rimedi più casalinghi ecco gli ingredienti di cui hai bisogno:

  • - 1 panno di cotone
  • - Acqua tiepida
  • - 2 cucchiai di bicarbonato
  • - Mezzo bicchiere di succo di limone o aceto di vino

Una volta preparata questa miscela, noterai che ha una consistenza leggermente cremosa. A questo punto intingi il panno di cotone in questo composto e tampona le macchie delicatamente. Attenzione a non premere eccessivamente, per evitare che la macchia penetri a fondo.

Quando sei soddisfatto del risultato prendi un panno pulito, bagnalo e strizzalo bene. Passalo delicatamente sulla macchia e fai asciugare con l’aiuto di un asciugacapelli o esponendo il divano alla luce diretta del sole.

Attenzione: per maggiore sicurezza è preferibile fare una prova prima su una parte più nascosta prima di procedere con la pulizia totale, per verificare la reazione del composto utilizzato sul tessuto del divano.